Concorso Cgil: 50 anni di Statuto dei Lavoratori, nove le proposte di logo per commemorare l’anniversario

da | Feb 5, 2020 | Associazione Alisei, NIdiL | 0 commenti

Al primo classificato 500 euro, attesa per il verdetto del 19 febbraio. In palio anche alcuni premi simbolici

I termini per la presentazione delle proposte sono scaduti lo scorso 31 gennaio. Nove concorrenti, quattro ragazze e cinque ragazzi, si contenderanno il primo premio del “Concorso per la realizzazione del logo commemorativo del 50esimo anniversario dello Statuto dei Lavoratori”.

Il concorso, promosso dalla Camera del Lavoro di Monza e Brianza in collaborazione con l’Associazione Alisei e Officina Giovani, ha il merito di offrire lo spunto di riflessione su quel passaggio storico e sulle condizioni di oggi, in un mondo del lavoro in continua evoluzione.

Annachiara, Matteo, Benito, Elisa, Giovanni, Lucia, Liviu, Matteo e Michela: i partecipanti – età media di 24 anni – provengono da diversi comuni della Brianza, ma anche da Milano, Como e persino da Campobasso. Sono grafici pubblicitari, informatici e sviluppatori, ma anche lavoratori in altri settori e studenti.

“La nostra iniziativa ha avuto un ottimo riscontro”, commenta Angela Mondellini, segretaria generale della Cgil di Monza e Brianza. “Dai lavori dei giovani creativi – aggiunge Mondellini – emerge una straordinaria capacità di riportare in forma grafica il senso delle battaglie sindacali che diedero vita alla legge 300 del 1970, proiettando il significato di quelle norme nelle sfide dell’immediato futuro”.

Il 19 febbraio la commissione esaminatrice esprimerà il proprio verdetto: al vincitore del concorso verrà riconosciuto un premio di 500 euro, ma sono previsti anche altri riconoscimenti. Il logo prescelto accompagnerà le iniziative della Cgil di Monza e Brianza nel corso del 2020.